Vercelli, 30 novembre 1940

Mittente
Ferrero Dino
Grado: artigliere scelto
Reparto: Deposito 59° Regg. Artigl. D.F. Cagliari
Vercelli

Alla distinta famiglia Ferrero
V. P.Umberto 28
(Torino) Alpignano
(ITALIA)

— , 30/11/1940/XIX°
Carissimi,
Domani Domenica non verrò, non avendo permesso. Però per la Domenica prossima, verrò quasi sicuramente; domani andrò a teatro così il tempo mi trascorrerà veloce. Voi stasera mi aspetterete inutilmente, ma erano tre domeniche che venivo di continuo, e ogni tanto ci vuole una sosta.
Presto viene il Natale, e spero che la licenza non  mancherà. Un mio compagno d’ufficio è già andato a casa per 12 giorni, e presto ci verrò anch’io.
Ho ricevuto una cartolina postale dalla nonna, ma gli zii, ai quali avevo pure scritto, non mi hanno nemmeno detto una parola di saluto.
Vi scriverò magari domani più a lungo, e intanto vi giungano tanti cari baci; (ho ricevuto di nuovo da Tripoli (1) perché non è ancora giunta la mia fotografia) chissà perché!!!!
Ancora baci vostro Dino

note
(1) Dino ha vissuto fino a metà degli anni ‘30 a Tripoli, in questa lettera si riferisce probabilmente ad una ragazza che è rimasta là.

Questa foto-cartolina riporta la data “Vercelli novembre 1940” scritta con la calligrafia di Edvige, la madre di Dino. Probabilmente è stata datata nel marzo 1946, altra data riportata sul retro della fotografia. Non potendo attribuirle una data precisa viene allegata all’unica corrispondenza del mese di novembre 1940.